Skip to content

Salotto – concerto “Musica in 4D”

Composizione, interpretazione, ascolto, incisione sono le quattro dimensioni dell’atto musicale. La pianista e musicologa Gaia Vazzoler ci ha introdotto a ciascuna di esse accompagnandoci in un percorso conoscitivo che risponde alle domande: si componeva allo stesso modo nel Seicento e nel Ventesimo secolo? Quanto l’interpretazione di un brano influisce sul suo effetto?

Perché alcuni di noi “sentono” cose diverse ascoltando lo stesso brano musicale? Cosa aggiunge e cosa toglie l’incisione?

Torna su
Cerca